Agricoltura: oltre sette milioni di euro per il nuovo bando destinato ai gruppi operativi

Aggregazione, innovazione, saper fare sistema: le parole chiave non solo della programmazione europea nel #Lazio ma anche, da sempre, del nostro obiettivo istituzionale, che oggi si declina in un nuovo bando. Abbiamo infatti appena pubblicato sul Burl il bando relativo alla sottomisura 16.2, tipologia di operazione 16.2.1, che destina 7.592.926,88 euro ai progetti pilota, presentati dai Gruppi Operativi, che si sono costituiti e la cui attività è stata sostenuta nell’ambito della sottomisura 16.1 del nostro Programma di Sviluppo Rurale. Con il bando appena pubblicato intendiamo finanziare progetti che sviluppino nuovi prodotti, pratiche, processi o tecnologie nel settore agricolo, agroalimentare e forestale, che possano dare risposte pratiche e concrete ai fabbisogni di innovazione delle aziende laziali”, dichiara l’Assessora regionale all’Agricoltura, Enrica Onorati.

Ai fini dell’ammissibilità i progetti devono perseguire almeno una delle seguenti finalità: migliorare la competitività delle aziende, anche attraverso nuovi sbocchi sul mercato; adattare le produzioni al cambiamento climatico;  migliorare i processi di trasformazione e conservazione dei prodotti agricoli e/o forestali e/o agroalimentari; diminuire l’impatto ambientale delle produzioni nelle pratiche agricole, agroalimentari e forestali; recuperare prodotti, processi e pratiche abbandonati che possono consentire un aumento della competitività delle aziende e/o un benefico effetto sull’ambiente.

Le domande di sostegno dovranno essere presentate attraverso la funzionalità online operante sul portale SIAN dell’Organismo pagatore (AGEA) entro le ore 23:59 del giorno 26/11/2021.

Tutti i dettagli saranno pubblicati su lazioeuropa.it

Lascia un commento

To top